SELEZIONE DEL PERSONALE

I dati e le informazioni presenti in questa pagina sono forniti dalla Fondazione su base volontaria

 

 

Si riportano gli artt. 46 e 47 del Regolamento approvato dal Consiglio Generale nella seduta n. 139 del 10.07.2001.

 

ART.46

Il posto di Segretario Generale viene di norma conferito con apposito contratto di dirigente a persona preferibilmente in possesso di laurea, esperta nell’amministrazione e nella gestione economica-contabile di Enti con particolare riferimento alle attività di gestione e agli scopi statutari perseguiti dalla Fondazione.

 

Il Segretario Generale attua le direttive impartite dal Consiglio Generale e dal Comitato Direttivo in ordine all’attività della Fondazione, ne vigila il funzionamento e ne ha la responsabilità, controlla ed assiste il personale dipendente; partecipa alle sedute del Consiglio Generale, del Comitato Direttivo e del Comitato Tecnico con voto consultivo.

 

Nella deliberazione del Consiglio Generale per il conferimento dell’incarico saranno indicati il compenso annuale, la durata e le altre norme e condizioni dell’incarico predetto.

 

 

ART.47

Gli incarichi del personale amministrativo-contabile vengono conferiti con contratti individuali da parte del Consiglio Generale sentito il Segretario Generale.

 

All’impiegato saranno applicate le norme sul contratto di lavoro privato con particolare riferimento a quanto concerne la previdenza e l’assistenza malattie.

 

Nella deliberazione del Consiglio Generale per il conferimento del posto, saranno indicati la retribuzione annuale e le altre principali norme e condizioni dell’impiego conferito.